Sarà vero, che dopo il pane faccio la pizza nera….non me par vera!!
Devo dire che ho tentato, ed è venuta buona, forse più intrigante di quella bianca.
.ingredienti
1 kg di farina per pane nero con semi
 300 gr di lievito madre rinfrescato
600 ml di acqua
5 gr di sale rosa dell’Himalaya
una manciata di semi di sesamo (a me piace sentirli sotto i denti)
Procedimento
Prendiamo
la farina e la mettiamo in una ciotola, aggiungiamo il sale,
mescoliamo. Facciamo una buca al centro e ci mettiamo il lievito madre
(o il lievito di birra) i semi di sesamo e iniziamo ad aggiungere l’acqua fino  ad
impastare tutta la farina. Lasciar riposare l’impasto fino al raddoppio.
A questo punto prensiamo 3/4 dell’impasto, che sarà un po’ molle, lo mettiamo in un piano infarinato e procediamo a fare le pieghe, diamo la forma al pane e lo incidiamo sulla superficie e lo lasciamo lievitare una seconda volta fino al raddoppio.
Con il 1/3 di impasto rimasto faremo la pizza: mettiamo un filo d’olio nella teglia da forno, adagiamo l’impasto e con le mani unte d’olio (la miglior cura per le mani ;)) spianiamo la pizza e la lasciamo lievitare fino al raddoppio.

Quando saranno raddoppiati mettere in forno ben caldo (200°) per circa 25-30’, comunque quando il sotto del pane bussando “suona” è pronto.
Per la pizza io la inforno 5 minuti e poi la condisco con il pomodoro, rimetto in forno e quando è quasi cotta metto la mozzarella e origano in quantità.

c’è un intruso!!! E il mio assaggiatore ufficiale

 

 

2 Comments on Pane e pizza neri

  1. Latte & Menta
    27 settembre 2014 at 22:38 (3 anni ago)

    Mi incuriosisce molto!!! La proverò! 🙂

    Rispondi

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Comment *